lunedì 16 settembre 2019   
  Cerca  
 
   PROJECT MANAGEMENT  

Project ManagementRealizzare un progetto significa raggiungere gli obiettivi definiti con il cliente, nel tempo stabilito, al costo pattuito, e assicurando dei livelli qualitativi in linea con gli elevati standard di mercato.

Una chiara definizione degli obiettivi diventa di importanza strategica, così come un’attenta verifica in fase conclusiva.

Tutte le fasi del progetto sono pianificate in maniera accorta, seguendo uno schema acquisito e una distribuzione delle responsabilità condivisa. Dalla firma del contratto alla stesura del concept, dalla realizzazione alla consegna del materiale, il progetto si avvale di procedure e schemi sperimentati.

Il Project Manager (PM) è la figura di riferimento e il responsabile per lo svolgimento di ogni progetto.
Oltre a coordinare le risorse interne, gestisce i rapporti con il cliente, diventando il suo referente e assicurando così il corretto flusso delle informazioni.
Il cliente è sempre informato sull’andamento del progetto, può intervenire durante lo sviluppo con incontri periodici con il PM e pianificare le sue attività interne correlate.

La metodologia

L’esigenza di perfezionare una metodologia progettuale, non nasce da un semplice esercizio accademico, ma si pone alcuni obiettivi concreti come quelli legati al miglioramento della produttività di una struttura e la qualità percepita dalle aziende clienti.
Le fasi nelle quali W&B Consulting normalmente scompone le attività di progetto sono:

Startup

Lo scopo di questa fase è definire i principali aspetti legati a obiettivi, contenuti e costi che il progetto andrà a coprire e condividere con tutti i componenti del team di progetto le informazioni necessarie. Fanno parte di questa fase i seguenti aspetti:

  • Definizione e condivisione degli obiettivi
  • Individuazione e condivisione dei rischi legati al progetto
  • Individuazione e condivisione dei benefici attesi dal progetto
  • Definizione dell’approccio progettuale
  • Stesura del piano di progetto generale
  • Stima

Planning

Lo scopo di questa fase è la corretta e dettagliata pianificazione del progetto e delle attività ad esso correlate. In particolare gli aspetti legati a questa fase sono:

  • Identificazione delle attività necessarie al raggiungimento degli obiettivi di progetto
  • Definizione delle attiità di attenuazione dei rischi

Executing / Monitoring

E’ il cuore dell’intero processo, dove tutto quanto definito nelle fasi precedenti viene amministrato e re-indirizzato.
Le principali componenti di questa fase sono:

  • Gestione della qualità, dei rischi e dello scope di progetto
  • Gestione delle risorse a disposizione
  • Gestione delle performance prodotte (costi e qualità)
  • Gestione del re-indirizzamento del progetto (qualora necessario)

Closing

E’ l’ultima fase del processo, e per alcuni aspetti la più delicata. E’ il momento in cui il progetto deve essere portato a termine e dove il risultato deve essere capitalizzato. In particolare, si tratta quindi di coprire le seguenti aree:

  • Deployment della soluzione
  • Dismissione dell’organizzazione/struttura di progetto
  • Esecuzione delle attività di post-rilascio
     
  
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation